fbpx
Trucco permanente a Roma2019-01-14T18:28:21+02:00

Trucco permanente a Roma

Trucco permanente a Roma: lo studio di Sonia Pignataro

Il trucco permanente è una procedura conosciuta anche come trucco semipermanente, micropigmentazione, dermopigmentazione e tatuaggio estetico, tutti nomi che denotano una tecnica, realizzata da esperti, che permette di definire sopracciglia, labbra, occhi, ma che viene usata anche per colorare le guance e mettere l’ombretto, molto utilizzata anche da chi è allergico ai cosmetici.

Non si tratta però di un tatuaggio in quanto, anche se ha una durata molto lunga, non è per sempre (e questo è un vantaggio, leggi fino in fondo e scoprirai perché)

Trucco permanente: a chi è consigliato e perché realizzarlo

Il trucco permanente potrebbe essere la soluzione ideale per chi vuole avere un aspetto sempre curato, magari anche per esigenze di lavoro: può infatti essere un ottimo aiuto per il make up di tutti i giorni. È inoltre un trattamento consigliato anche a chi pratica sport e soprattutto a chi soffre di allergia ai cosmetici o ha cicatrici da coprire.

Trucco permanente perché realizzarlo

Tracciare una base trucco su zone come sopracciglia e contorno labbra è una buona soluzione per chi, con il passare del tempo, ha visto queste zone del viso meno definite. Il trucco permanente è ottimo anche per chi soffre di alopecia o si sta sottoponendo a chemioterapia: trattamento che comporta la perdita di ciglia, sopracciglia e capelli.

Evidenziare lo sguardo

Di solito il trucco permanente si realizza per mettere in evidenza lo sguardo, riempiendo le sopracciglia e donando loro maggiore definizione, o realizzando una perfetta eyeliner, ma anche per un contorno labbra più definito o più marcato, per evitare le sbavature che con il normale make up sono all’ordine del giorno.

C’è poi che sfrutta questa tecnica anche sulle palpebre e sulle guance per un effetto fard e ombretto impeccabili. ​Con il trucco permanente è possibile anche realizzare il “tightlining”, si tratta di una tecnica che di solito si effettua con una normale matita, tracciando una riga lungo la rima interna superiore dell’occhio, per donare uno sguardo più definito. Il trucco permanente viene spesso utilizzato anche per ridefinire l’areola mammaria, per coprire irregolarità o in caso di interventi come la mastectomia.

Trucco permanente a roma (prima e dopo)

Quali sono i vantaggi del trucco permanente?

I principali vantaggi del trucco permanente sono il risparmio di tempo giornaliero da dedicare al make up, ma anche al fatidico rituale serale: quello di struccarsi. Inoltre è una soluzione molto vantaggiosa per chi è allergico ai cosmetici e per chi deve nascondere macchie o cicatrici. Insomma: se stai cercando una professionista del trucco permanente a Roma, hai trovato Sonia.

I prezzi del trucco permanente a Roma

I costi medi per un trattamento di trucco permanente a Roma, che siano sopracciglia, occhi o labbra, vanno dalle 350-500€ in su, in base al tipo di lavoro che viene richiesto. E’ sconsigliabile di effettuare una seduta di trucco semipermanente presso operatori che lo fanno pagare 150-200€. Il tempo che un esperto dedica alla cliente, il lavoro di precisione volto ad ottenere risultati naturali, insieme ai costi dei materiali utilizzati rendono queste tariffe inverosimili. Vi invito quindi a rivolgervi esclusivamente a professionisti riconosciuti, in possesso di diplomi ufficiali e di comprovata esperienza

trucco permanente a roma prezzi

Trucco permanente: tecnica della dermopigmentazione

E allora, come si effettua il trucco permanente? La tecnica consiste in una micropigmentazione che si effettua con un particolare dispositivo che, attraverso piccoli fori sottocutanei, inietta una pigmentazione con un colore organico naturale e sottoposto a certificazione.

La durata di una seduta media

La durata per realizzarlo può variare dalle 2 alle 4 ore. È fondamentale che tale procedura sia effettuata da un esperto: chirurgo plastico o un dermopigmentatore certificato, ciò vi garantirà non solo la sicurezza nel procedimento ma anche quella dei materiali utilizzati.

Quanto dura il trucco permanente? Ogni quanto va rinfrescato?

In merito alla durata è importante sottolineare che questo trattamento non durerà per sempre: negli anni infatti ci sarà un progressivo scolorimento. I micropigmenti vengono infatti rilasciati man mano dalla pelle. Di norma si mantiene perfetto per un periodo che va dai 6 ai 12 mesi ma, per la totale scomparsa, possono volerci dai 2 ai 5 anni. È possibile sottoporsi a sedute di mantenimento, così da prolungarne l’effetto nel tempo.

Differenza tra trucco permanente e tatuaggio

Spesso tatuaggio e trucco permanente vengono scambiati ma si tratta, in realtà, di due trattamenti diversi.

Innanzitutto differiscono per il tipo di pigmento utilizzato: nel trucco permanente si utilizzano pigmenti naturali, certificati e bio compatibili per aumentare la compatibilità con la pelle, evitando qualsiasi rischio.

Differenza tra trucco permanente e tatuaggio

I pigmenti vengono iniettati più in superficie

Inoltre questi pigmenti vanno meno in profondità rispetto a quelli del tatuaggio: può durare anche anni, come abbiamo visto, ma non è per sempre. Infine è una procedura meno invasiva e molto meno dolorosa, si può avvertire, infatti, solo un leggero fastidio.

Perché il trucco permanente non è per sempre?

Il trucco “permanente” non è mai per sempre, per alcuni importanti motivi.

Innanzitutto è un bene che non duri a vita come un vero tatuaggio, in quanto il viso (l’area più spesso trattata) è la parte del corpo più sottoposta ai cambiamenti fisiologici e avere qualcosa di definitivo su dei piani che sono fortemente soggetti alla forza di gravità, potrebbe comportare uno squilibrio dell’armonizzazione del viso.

Inoltre i pigmenti definitivi tendono a subire molto più profondamente l’azione del sole. Un viraggio di colore potrebbe restituire nel corso del tempo tinte non naturali e quindi antiestetiche. Rimuovere questi pigmenti indelebili sarebbe quindi più costoso e laborioso che manutenere un trucco permanente.

Avere dei pigmenti destinati a schiarire e scomparire nel corso del tempo lascia al paziente la libertà di tornare alla situazione originale senza fastidiosi trattamenti, oltre che a meglio adeguarsi ai cambiamenti imputabili al corso del tempo.

Cosa è il microblading?

Il microblading è una forma di tatuaggio inserita nell’ambito della dermopigmentazione.

E’ un trattamento che viene eseguito manualmente con una lama molto sottile, chiamata appunto microblade. La piccola lama effettua un piccolo taglio sulla pelle per permettere l’inserimento del pigmento desiderato.

Non va confusa con la tecnica a pelo realistica.

Trucco permanente a Roma
4.8 (96.23%) 53 voti

Il parere delle mie clienti

Una piccola raccolta di dediche ricevute da alcune mie clienti di lunga data, che ringrazio singolarmente per le belle parole. Le recensioni sono tutte verificabili, anche se per motivi di privacy sono visibili sono i nomi e l’iniziale del cognome.

Le mie recensioni pubbliche su Facebook e Google

Puoi leggere  le mie recensioni anche sulla mia pagina Facebook o sul mio profilo Google.

Dicono di me

Accogliente, disponibile e riservata, Sonia riesce a trasmettere al cliente il new mood allineato alla persona, in linea con i propri colori e lineamenti senza eccessi.

Patrizia V.

Brava e preparata: lo posso affermare dopo tanti anni, durante i quali ha eseguito lavori perfetti e, cosa davvero molto importante, NATURALI! Nessuno ha mai notato che avessi dei tatuaggi in viso.

Beatrice R.

Conosco Sonia da oltre dieci anni, e da altrettanti sono sua cliente. Non mi lascerei sfiorare da nessun’altra!

Monica U.

Una professionista umile nonostante il grande talento. Instancabile nell’apprendimento e nell’aggiornamento.

Roberta C.

Se non avesse intrapreso questa professione, sarebbe stata una bravissima illustratrice. Il grado di realismo e di dettaglio che è in grado di riprodurre è eccezionale.

Stefania O.

Pazienza, abilità, cortesia, scrupolosità: tutte doti che riconosco a Sonia e che la rendono una professionista di alto livello.

Roberta G.

Un lavoro estetico ben fatto non ti cambia solo il volto: ti cambia la vita! Grazie Sonia 😉

Barbara T.

Sonia ha ripreso e corretto un lavoro che mi era stato fatto decisamente male. Ancora la ringrazio per l’urgenza con la quale mi ha dato appuntamento!

Marika E.

Prendi un appuntamento

Inizia a risolvere il tuo problema con una telefonata e un primo incontro. Sonia saprà consigliarti in base alla sua esperienza e alle sue competenze professionali di dermopigmentatrice.

Informazioni e appuntamenti

Sonia Pignataro riceve solo su appuntamento nel suo studio di Roma
(zona Collina Fleming, Corso Francia)
Contattala per un primo appuntamento al numero 339 2693180
Restiamo in contatto!
Segui Sonia anche tramite i suoi social:
Indirizzo
Via Flaminia Vecchia, 838
00191 Roma

Invia un messaggio

Scrivi una email usando il modulo qui sotto.
Verrai ricontattato al più presto.

WhatsApp Scrivimi ora, sono su WhatsApp