Copertura, correzione e riprogettazione di un vecchio tatuaggio alle sopracciglia: un delicato lavoro lungo un anno

Nelle foto il risultato finale – guarito e stabilizzato – di un lungo lavoro di copertura, correzione e riprogettazione di un vecchio tatuaggio alle sopracciglia.

La cliente aveva in origine un tatuaggio tribale (divenuto ormai praticamente una striscia) eseguito con inchiostro di china circa 20 anni prima.

Neutralizzare questo tipo di pigmento (di colore quasi azzurro ormai) è stato molto complicato e ha richiesto, in varie sedute, circa un anno di lavoro.

L’inchiostro per i tatuaggi artistici è infatti molto difficile da rimuovere e richiede l’uso di diverse tecniche combinate. Per questo motivo NON si usa nel tatuaggio visagistico.

Ricordo che nel trucco permanente i pigmenti utilizzati sono bioriassorbibili e non permanenti (come per i tatuaggi artistici), proprio per evitare che con il tempo il colore cambi tonalità o si espanda oltremodo.

Info e appuntamenti: 📞 3392693180 (WhatsApp)
Lo studio è a Roma in Via Flaminia Vecchia, 838
(zona Collina Fleming / Via di Tor di Quinto)