In realtà, dopo la maggiore età la ragazze anche per la legge lo possono fare senza problemi, ma io cerco sempre di capire il reale motivo per cui una ragazza così giovane vuole fare un trattamento così importante. Se c’è un’esigenza reale, come un sopracciglio che non cresce più, e crea disagio alla fanciulla, allora possiamo fare un lavoro molto sfumato e leggero, per ridare proporzioni al viso e renderla felice. Sulla base di queste esigenze mi è capitato anche di lavorare su ragazze di 16 anni con l’autorizzazione scritta di un genitore.  Se il desiderio invece è solo seguire la moda del momento, io disincentivo un trucco semipermanente su una ragazza giovane, perché può cambiare idea e pentirsi.